Le Cause e i Sintomi dell'Allergia ai Pollini

Cosa sono i Pollini

Il polline, o polvere dei fiori, un prodotto vegetale raccolto dalle api. Costituisce l'alimento delle api, e la materia prima per la produzione della pappa reale.

Si presenta come una polvere finissima e appiccicosa di colore variabile dal bianco, al rosa, al giallo, al verde, al marrone, a seconda del fiore di provenienza.
I pollini si dividono in due gruppi, anemofili e entomofili, a seconda che sia trasportato dal vento o dagli insetti. I primi, leggerissimi, sono quelli trasportati dal vento, e le piante con polline anemofilo possono contare esclusivamente su questo elemento per la fecondazione. Il polline entomofilo, pi appiccicoso, viene invece raccolto direttamente dalle api, inumidito con il secreto di una apposita ghiandola e posizionato nelle curve delle loro zampette, per essere trasportato pi facilmente nell'alveare.
Ogni singolo granulo di polline comprende tutti gli elementi necessari alla vita: sostanze proteiche, vitamine, aminoacidi, grassi, carboidrati, enzimi, sali minerali ed ormoni, che troviamo in diverse proporzioni, a seconda del fiore dal quale originano.

Il contenuto vitaminico del polline particolarmente alto; basti pensare che un cucchiaino in grado di soddisfare il fabbisogno giornaliero di vitamine.

Polline